Skip navigation

Viviamo in un mondo frenetico. Tutti faticano a stare al passo coi tempi e rincorrono sempre un attimo che è già trascorso prima di essere compreso. Nessuno ha più tempo per la riflessione e questo porta molte persone all’esaurimento nervoso.

Il nostro Maestro riesce sempre a ritagliarsi uno spazio per i propri pensieri e grazie a questo tutti noi traiamo immenso giovamento. Tuttavia, non tutti sono così fortunati. Ad esempio gli agenti della polizia penitenziaria sono costretti a lavorare fra quattro mura. Carcerieri e carcerati.

Sono soggetti all’esaurimento, perché….non evadono!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: